Nuova libertà,
nuovi traguardi

LA CHIRURGIA REFRATTIVA E IL LASER PER GLI OCCHI

Non riesci a mettere a fuoco il problema? Basta occhiali e lenti a contatto.

Affinchè le immagini siano focalizzate nitidamente i raggi luminosi vengono rifratti dalla cornea e dal cristallino. In caso di difetto di vista si può modificare la refrazione dei per uniformare la focalizzazione.

Occhiali o le lenti a contatto influiscono sulla qualità della vita ed in alcuni casi creano disagio in chi è costretto a portarle. La chirurgia refrattiva rappresenta una risposta affidabile ed efficace alle necessità o ai desideri di correzione dei difetti visivi attraverso tecniche laser molto sofisticate.

Affinchè le immagini siano focalizzate nitidamente i ceppi luminosi vengono rifratti dalla cornea e dal cristallino. In caso di difetto di vista si può modificare la refrazione dei per uniformare la focalizzazione.
La chirurgia può correggere i difetti visivi nel loro complesso intervenendo sulla cornea o sul cristallino e viene per questo definita chirurgia refrattiva.

LA CHIRURGIA REFRATTIVA PUO’ CORREGGERE TUTTI I DIFETTI VISIVI

Miopia e/o Astigmatismo

La miopia è un disturbo visivo caratterizzato da una visione nitida degli oggetti vicini e da una visione sfocata degli oggetti lontani, mentre l'astigmatismo consiste nella visione sfocata degli oggetti sia vicini che lontani. Entrambi sono difetti visivi correggibili tramite il trattamento ReLEX Smile.

Ipermetropia

L’ipermetropia è il termine comune che indica un disturbo visivo caratterizzato da una visione offuscata degli oggetti vicini e da una visione nitida degli oggetti lontani.

Presbiopia

La presbiopia esordisce a 40-45 anni come difficoltà a leggere per vicino e progredisce con l’età fino alla totale dipendenza dalle lenti ...leggi di più

Per tutte le procedure di chirurgia refrattiva si devono possedere i requisiti d’idoneità che dipendono dalle caratteristiche dell’occhio e del singolo paziente. E’ necessaria quindi una valutazione attraverso una visita oculistica accurata per analizzare il problema con la massima precisione.

PRENOTA LA TUA VISITA

LE TECNICHE LASER

Le tecniche più avanzate utilizzano due tipi di laser ad eccimeri ed a femtosecondi guidati da computer in modo da ottenere una grande precisione di trattamento. Queste tecniche si eseguono in anestesia topica (solo gocce di collirio, nessuna puntura) in regime ambulatoriale senza necessità di degenza.

Si tratta comunque di un intervento che , attraverso piccole i fotoni del laser, crea una variazione della curvatura della cornea con lo scopo di far convergere sulla retina i raggi luminosi provenienti dall’esterno.

Le tecniche più comuni sono 3:
• la PRK, la più diffusa perché di più semplice esecuzione. in Italia rappresenta l’80% delle procedure. Fa tutto il laser e le manovre chirurgiche sono ridotte al minimo, tanto che negli USA la possono eseguire gli optometristi.
• la LASIK il gold standard attuale in cui il chirurgo deve intervenire nella fase di preparazione del flap. È la più eseguita negli USA dagli oculisti, nell’80% dei casi.

L’ultima evoluzione, la ReLEx SMILE ® (SMall Incision Lenticule Extraction) é la nuova tecnica della chirurgia refrattiva presente solo in pochi centri di eccellenza.

NIENTE INCISIONE DI 20 MM

ReLEx SMILE ® è una tecnica che funziona senza laser ad eccimeri e senza flap, ma solo attraverso una piccola incisione di 2 mm.

PERCHE’ SCEGLIERE LAVISTA?

LAVISTA investe continuamente sulla tecnologia ed è stata una delle prime a dotarsi di laser Zeiss ® per esegiure ReLEx SMILE ®, una tecnica estremamente evoluta in grado di avere minimo impatto ed una grande stabilità di risultato. E’ una tecnica che necessita di mani esperte e di una curva di apprendimento più impegnativa rispetto alle altre tecniche laser e viene utilizzata con successo dal Dr. Dario Surace che è stato il primo in italia settentrionale ad utilizzare la ReLEx SMILE ®.

“Ogni uomo confonde i limiti del suo campo visivo
con i confini del mondo.”